Orti urbani

Gli orti urbani sono appezzamenti di terreno coltivabili a scopo non commerciale e concessi ai privati cittadini in via temporanea. Sono porzioni di verde attrezzato che incentivano l’aggregazione, favoriscono un uso costruttivo del tempo libero e contribuiscono a riqualificare aree urbane dismesse o degradate.

Le domande di assegnazione dei terreni da destinare a orti per scopi non commerciali si presentano al proprio Municipio di residenza.

Ogni Municipio definisce i criteri di assegnazione e le modalità d’uso degli appezzamenti in piena autonomia, attraverso l'emanazione di un proprio regolamento.

Tra i requisiti generali figurano:

  • residenza nel Comune di Milano
  • maggiore età
  • possesso dei requisiti stabiliti dal regolamento municipale.

La concessione prevede il pagamento di un canone annuale e la corresponsione di una quota forfettaria per l’utilizzo dell’acqua.

L’assegnazione avviene mediante pubblicazione di specifici avvisi pubblici.

La presentazione delle domande è ammessa solo in presenza di bandi di assegnazione.

Per maggiori informazioni

Aggiornato il: 11/01/2024