Appello ai parlamentari lombardi

Milano, Askanews, 11 novembre 2020

Garante comunale Maisto: più attenzione al 'Covid-19' nelle carceri milanesi

"Ridurre gli ingressi e sfollare gli Istituti penitenziari con urgenza"; decine di rappresentanti delle Istituzioni, delle organizzazioni del Terzo settore e dell'avvocatura, del sindacato, di personalità accademiche e di magistrati hanno rivolto un appello ai parlamentari eletti in Lombardia per chiedere maggiore attenzione all'emergenza 'Covid-19' nelle carceri milanesi e lombarde.
Il documento fa riferimento agli ultimi dati riportati il 9 novembre 2020 dal Provveditore regionale dell'Amministrazione penitenziaria, Pietro Buffa secondo cui nella sola Regione Lombardia ci sono 156 persone detenute positive, di cui cinque con necessità di ricorrere al ricovero ospedaliero, mentre 510 sono in  isolamento: un mese fa i carcerati positivi al Coronavirus erano sette.
"Nonostante l'azione costante di prevenzione, monitoraggio e attivazione di nuovi protocolli - si legge nell'appello - il contagio all'interno delle carceri si sta ora diffondendo in maniera assai preoccupante, anche per la repentina crescita dei casi di persone detenute riscontrate positive al 'Covid-19'; pensiamo che, proprio ora che tutti rinunciamo con fatica a un po' delle nostre libertà - scrivono i firmatari - non possiamo dimenticarci della tutela e della dignità di chi vive ristretto: occorre ridurre gli ingressi e sfollare gli Istituti penitenziari a tutela dei detenuti, degli operatori carcerari (agenti penitenziari e volontari, ndr) e della salute di tutti e di ciascuno, e con urgenza".
Hanno sottoscritto l'appello: l'Osservatorio carcere e territorio di Milano - Francesco Maisto, Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Milano -  Anita Pirovano, presidente della sottocommissione Carcere del Comune di Milano - l'Ordine degli avvocati di Milano - la Camera penale di Milano - il forum del Terzo settore della Lombardia - il Coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza della Lombardia - l'Alleanza delle cooperative italiane e del welfare della Lombardia - il consorzio Solidarietà in rete - la Caritas ambrosiana - la Casa della carità - la Cgil di Milano.

Aggiornato il: 01/02/2021